About Marco Savoldi

PROGRAMMAZIONE DISINFESTAZIONE ZANZARE 2017

La zanzara tigre (Aedes albopictus Skuse) è un insetto appartenente alla famiglia Culicidae diffusosi in Italia e in Europa dagli anni novanta in poi, grazie all’inizio della globalizzazione, presumibilmente importata dall’Asia grazie al commercio di pneumatici che a causa di ristagni d’acqua al loro interno ricreavano l’habitat perfetto alla ploriferazione di questo insetto.

A differenza di altre specie, la zanzara tigre è attiva durante il giorno, e non solamente all’alba o al tramonto; è perciò responsabile per le punture degli uomini e degli animali durante il giorno. La zanzara tigre punge rapidamente riuscendo così a fuggire velocemente.

Oltre ad essere un insetto molto fastidioso a causa delle sue punture, la zanzara tigre può essere veicolo di varie malattie e virus, tra i cui:

  • virus della febbre del Nilo
  • virus della febbre Gialla
  • virus dell’Encefalite
  • virus del Dengue
  • agente patogeno della dirofilariasi
  • agente patogeno della chikungunya

PERIODO E MODALITA’ DI DISINFESTAZIONE

Visto la capacità di adattamento di questo insetto alle nostre condizioni climatiche e la sua rapida diffusione, la maggior parte dei comuni italiani prevede un ordinanza sindacale che obbliga sia residenti privati  che gli Amministratori dei condomini a monitorare ed effettuare la disinfestazione. La procedura si svolge in due distinte fasi:

  • disinfestazione larvicida: consigliata da Marzo in avanti, effettuata tramite somministrazione di pastiglie con agente abbattente in pozzetti, tombini e altri punti di raccolta acqua stagnante;
  • disinfestazione adulticida: consigliata da Aprile in avanti, effettuata adoperando strumenti a bassa pressione o cannoni ad alta pressione per spruzzare l’agente abbattente e residuale sul verde circostante.

 

STANCO DI ESSERE PUNTO?
Programma la disinfestazione stagionale per la tua casa o azienda, richiedendo un preventivo gratuito

MODULO_CONTATTO