Pesciolini d'argento

Pesciolini d’argento
NomeLepisma saccharina
Lunghezza12-19 mm
ColoreBianco, marrone, grigio-argentato

 

Il pesciolino d’argento è un insetto lucifugo, veloce e privo di ali; è sinantropico, ovvero lo si trova nelle abitazioni umane, ed è molto diffuso. L’aspetto del corpo dell’insetto, argenteo e oblungo, giustifica il suo nome comune. Il nome scientifico, invece, è legato al fatto che questo insetto si nutre di carboidrati come lo zucchero o gli amidi. Il corpo è allungato e sottile. Ha due antenne molto lunghe e sensibili, e tre lunghi cerci posteriori anch’essi con funzione tattile. Il corpo (esclusi antenne e cerci) può arrivare a circa 1 centimetro di lunghezza e  il colore metallico deriva da scaglie argentee che si formano dopo la terza muta.

I pesciolini d’argento sono piuttosto comuni nelle dimore umane. Si trovano spesso, fra l’altro, dietro i quadri, sotto i frigoriferi, nei bagni ben riscaldati, nelle fessure e nelle crepe delle tegole. Amano rosicchiare libri, tappezzerie e tessuti. Possono essere talvolta confusi con un’altra specie con abitudini e aspetto molto simili, la Thermobia domestica, che però preferisce ambienti più caldi, come forni di panetterie.

PESCIOLINO D'ARGENTO
PEST CONTROLI pesciolini d’argento sono conosciuti per le loro distruttive abitutini alimentari.

Vivono non solo a spese della carta e dei libri ma anche delle stoffe, dei tappeti, della colla, dei peli, dei capelli, delle sostanze amilacee e anche dei cadaveri dei loro compagni.

I nostri operatori possono monitorare periodicamente la tua casa o azienda e prevenire infestazioni da pesciolini d'argento.

CONTATTACI ORA